Il programma per verificare Checksum e Hash

Prima di iniziare a spiegare il programma vorrei far un passo indietro per i chi a poca dimestichezza e non ha conoscenze su quei due strani termini… i curiosi si chiederanno ma chi o cosa sono i Checksum e Hash??

Prendendo degli estratti da Wikipedia :

Checksum: “In telecomunicazioni e informatica il checksum (tradotto letteralmente significa somma di controllo) è una sequenza di bit che, associata al pacchetto trasmesso, viene utilizzata per verificare l’integrità di un dato o di un messaggio che può subire alterazioni durante la trasmissione su canale di comunicazione.”

Hash: “(Protezione dagli errori ) L’uso delle funzioni hash per trovare errori nelle trasmissioni è molto comune. La funzione hash viene calcolata a partire dai dati dal trasmettitore e il suo valore è inviato insieme ai dati. Il ricevitore calcola di nuovo la funzione hash, e se i valori hash non corrispondono, significa che è avvenuto un errore durante la trasmissione. Questo metodo è un tipo di controllo rindondante.”

Nel nostro caso questo è sufficiente per capire poi l’utilizzo nel programma , per chi volesse avere una panoramica più ambia invito a leggere il restante su wikipedia o per approfondimento maggiore su libri che trattano di informatica :

Quindi da quello che ormai penso si sia dedotto il programma in questione è utilizzato  per controllare file e la sua integrità.

Un paio di giorni fa mi serviva un programma che facesse questi controlli , cercando e provandone un paio ho trovato Fsum Frontend , molto semplice ed efficace , sono riuscito a fare tutto quello che mi serviva senza nessun problema anche se era la prima volta che avevo la necessità di usare un programma di questo genere e non avevo nessuna pratica di questo genere di dati.

 

Suddiviso in sezioni ben ordinate e gestite per il calcolo Hash file e testo , verifica e generazione File Checksum,supporta i file SFV, MD5, SHA1/SHA2 la creazione e la verifica e permette in controllo di ben 96 algoritimi tra cui l’ hash usato nel famoso programma p2p “Emule”.

Il programma è Open source e nel sito sono presenti le spiegazioni di utilizzo e il changeLog delle versioni , è disponibile per Windows (testato su Windows7) ,compresso, portable e con codici sorgenti.

Related posts

Fai pratica con la tua musica con Bestpractice

Alessandro

Impossibile accedere al server attraverso il nome ma solo con indirizzo ip

Alessandro

VirtualBox come creare VM a 64bit su Windows10

Alessandro

Leave a Comment